Cultura e Società

Gela sede privilegiata della Divina Misericordia: domenica in festa

Gela sede privilegiata della Divina Misericordia: domenica in festa

Gela – Verrà celebrata domenica 28 aprile, la Festa della Divina Misericordia nella chiesa di San Francesco di Paola, quest’ultima intitolata lo scorso anno dal Vescovo anche alla Divina Misericordia. Alle ore 15,00 si terrà l’adorazione eucaristica con la recita della Coroncina e a seguire la S. Messa. Alle ore 19,00 il Vescovo Mons. Rosario Gisana presiederà la solenne Celebrazione Eucaristica in occasione del 2° anniversario dell’inizio dell’Adorazione Eucaristica perpetua cittadina e la consacrazione dei nuovi Artigiani della Misericordia.

Anche quest’anno, Gela ospiterà il Congresso interregionale della Divina Misericordia che si svolgerà domenica 12 Maggio presso l’auditorium ASI (Zona industriale). Il Congresso, arrivato alla sua decima edizione, è patrocinato dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione e vede la partecipazione di centinaia di persone provenienti dal meridione d’Italia.

«Anche quest’anno la scelta annuale ricade sulla bella città di Gela con le sue risorse, la quale, seppur considerata da tanti periferia dell’Italia non solo per la sua collocazione geografica, diventa da diversi anni “polo di misericordia e di rigenerazione” », afferma don Pasqualino di Dio, Missionario della Misericordia e fondatore della Fraternità Apostolica della Misericordia. «Misericordia vuol dire speranza, riscatto, dignità, avere un “cuore spaccato” cioè compassionevole e non indurito, quel cuore che diventa abitazione di chi soffre, di chi non ha lavoro, dell’immigrato e di chi ha perso la speranza».

L’annuale convocazione, unica in Italia, è diventata un momento di formazione e di comunione fra i vari movimenti, gruppi di preghiera e singoli fedeli che si ispirano al messaggio biblico della Misericordia, ripresentato da Santa Faustina Kowalska, promosso da San Giovanni Paolo II e che risuona costantemente nel magistero di Papa Francesco. Il Congresso è stato organizzato dalla “Fraternità Apostolica della Divina Misericordia”, presente nella Diocesi di Piazza Armerina, dal Comitato Mondiale dei Congressi della Divina Misericordia, dall’Accademia Internazionale della Misericordia e dalla “Piccola Casa della Misericordia” che assiste tante famiglie disagiate del territorio nisseno.

La giornata prenderà inizio alle ore 9,30 con la relazione del Dott. David Murgia, giornalista presso Rai e Tv2000 e con la relazione biblica di S. E. Mons. Rosario Gisana, Vescovo di Piazza Armerina; seguirà l’atto di affidamento alla Vergine Maria, animato dai giovani, davanti alla statua pellegrina della Madonna proveniente dal Santuario internazionale di Fatima. Dopo la pausa, i lavori riprenderanno con l’Adorazione Eucaristica e la preghiera d’intercessione nell’Ora della Misericordia presieduta da don Pasqualino di Dio e da don Fulvio Di Fulvio, esorcista della diocesi di Pescara e pioniere del Rinnovamento nello Spirito in Italia. Seguirà la relazione del dott. Jean-Luc Moens, Moderatore generale di Charis, organismo vaticano che coordinerà, dalla prossima Pentecoste, i movimenti presenti nel mondo di matrice carismatica. Alle ore 17,00 la testimonianza di Roberto e Maria Anselma, genitori della Serva di Dio Chiara Corbella Petrillo, che ha vissuto in modo eroico la sua vita di sposa e madre. Il Congresso si chiuderà con la Celebrazione Eucaristica presieduta da Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Gintaras Grusas, Presidente della Conferenza Episcopale Lituana e Arcivescovo di Vilnius, città dove il culto della Misericordia è nato e si è sviluppato, soprattutto con la realizzazione da parte di Suor Faustina della prima immagine della Misericordia e la formulazione della Coroncina. Durante il Congresso verrà letto il messaggio che il Santo Padre Francesco farà giungere ai partecipanti con la sua benedizione.

Ecco il programma:

 

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 990
Cultura e Società

di più in Cultura e Società

Festa per Maria Ausiliatrice

Redazione24 Maggio 2019

I piccoli archeologi crescono.. al Museo

Liliana Blanco24 Maggio 2019

Il Rotaract Club di Gela ospiterà domenica le Olimpiaract

Redazione24 Maggio 2019

La vetrina dei libri

Redazione24 Maggio 2019

Le erbe aromatiche di AISM

Redazione24 Maggio 2019

Forum dei giovani sulla criminalità organizzata

Redazione24 Maggio 2019

‘Rianimazione neonatale e principi di stabilizzazione’: corso in ospedale

Liliana Blanco23 Maggio 2019

Presentazione del libro di Lauria

Redazione23 Maggio 2019

Legalità: battere i muri del pregiudizio. Storia di Daniela, piccola e determinata

Liliana Blanco22 Maggio 2019