Attualità

La Consulta giovanile rimarca il ruolo di protagonista istituzionale

La Consulta giovanile rimarca il ruolo di protagonista istituzionale

Gela – In vista delle imminenti elezioni comunali del prossimo 28 Aprile, la Consulta Giovanile rimarca il ruolo istituzionale che nel prossimo governo della città avrà tramite le iniziative, le proposte e i progetti che proverà ad attuare.
“La Consulta delle Politiche Giovanili nasce come organo consultivo e si rivolge ai giovani come esempio positivo di cittadinanza attiva, con l’obiettivo di essere punto di riferimento per tutti i giovani oltre che risorsa per le istituzioni del territorio. Insieme, infatti, svolgiamo attività con l’obiettivo di migliorare le condizioni giovanili in termini sociali, lavorativi, di tutelare il diritto allo studio e alle attività ricreative e sportive. Come rappresentanza di giovani iscritti ad associazioni, delegazioni studentesche e organizzazioni giovanili, che compongono un unico organo istituzionale in carica nel Comune di Gela, non ci sentiamo di indossare nessun colore politico e prendiamo le distanze da qualsiasi strumentalizzazione politica partitica della Consulta Giovanile stessa.
Siamo giovani, interpretiamo la politica come partecipazione attiva alla vita pubblica, sensibilizzando i giovani al rispetto del prossimo e dell’ambiente, oltre che nell’esprimere modelli positivi per la collettività con lo scopo di risollevare le sorti di questa città. Ci aspettiamo di dialogare con la prossima Amministrazione, qualunque essa sia la proposta candidata vincente, con spirito di collaborazione e percorrendo un cammino comune per il bene dei giovani e di tutti quanti i cittadini.
Auguriamo, inoltre ai candidati un grande in bocca al lupo con l’auspicio di una forte consapevolezza da parte loro, delle responsabilità che andranno a ricoprire nel prossimo futuro “
Inoltre, la Consulta Giovanile di Gela, è già al lavoro per presentare al Consiglio Comunale di prossima costituzione, le prime mozioni che verteranno su ambiente e politiche giovanili.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 437
Attualità

di più in Attualità

Caci già al lavoro per i servizi ai disabili

Liliana Blanco24 Maggio 2019

Continua la crisi idrica a Niscemi

Redazione24 Maggio 2019

Inaugurata la ‘vecchia-nuova’ scuola Pirandello

Liliana Blanco23 Maggio 2019

Tutti insieme per gioco

Redazione23 Maggio 2019

Giuseppe torna a casa

Liliana Blanco23 Maggio 2019

Aias: apertura anche da parte del sindacato Isa

Redazione23 Maggio 2019

Emanuele Famà nominato segretario della Federdistat della Cisal

Liliana Blanco23 Maggio 2019

Via Niscemi: si tappano i buchi stradali

Redazione23 Maggio 2019

Il sindaco incontra la Consulta per la disabilità: finalmente il dialogo

Redazione22 Maggio 2019