Attualità

Gela sommersa di plastica

Gela sommersa di plastica

Gela – La tekra, attraverso il Comune di Gela, aveva comunicato che il 24 aprile non avrebbe ritirato la plastica usata. Evidentemente qualcosa non è andata per il verso giusto. Sta di fatto che i gelesi ieri sera hanno regolarmente conferito la spazzatura davanti all’uscio di casa e stamattina Gela si è svegliata sommersa dalla spazzatura. Alcuni sacchetti sono stati sposati dal vento al centro delle carreggiate delle strade. Fortuna che oggi la maggior parte dei cittadini oggi ha approfittato della giornata di festa per la gita fuori porta. Ma il problema resta. I gelesi del resto pur vedendo la situazione, non hanno ritirato i sacchi che comunque non verranno rimossi prima della prossima settimana. Stessa situazione si riproporrà il 30 aprile :il 1 maggio la tekra non prevede il ritiro della carta ma solo quello dell’umido.

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 4.007
Attualità

di più in Attualità

Caci già al lavoro per i servizi ai disabili

Liliana Blanco24 Maggio 2019

Continua la crisi idrica a Niscemi

Redazione24 Maggio 2019

Inaugurata la ‘vecchia-nuova’ scuola Pirandello

Liliana Blanco23 Maggio 2019

Tutti insieme per gioco

Redazione23 Maggio 2019

Giuseppe torna a casa

Liliana Blanco23 Maggio 2019

Aias: apertura anche da parte del sindacato Isa

Redazione23 Maggio 2019

Emanuele Famà nominato segretario della Federdistat della Cisal

Liliana Blanco23 Maggio 2019

Via Niscemi: si tappano i buchi stradali

Redazione23 Maggio 2019

Il sindaco incontra la Consulta per la disabilità: finalmente il dialogo

Redazione22 Maggio 2019