Visione di Sicilia

Percorso culturale nella valle dei templi

Percorso culturale nella valle dei templi

Agrigento – Nell’ambito della Settimana del Patrimonio Culturale di Italia Nostra, la sezione di Italia Nostra Agrigento e il Consiglio regionale di Italia Nostra Sicilia propongono, per sabato 4 maggio alle ore 17.30 al Circolo Empedocleo, in piazza San Giuseppe ad Agrigento, una tavola rotonda dal titolo “Tre questioni, un paesaggio – La valle dei Templi di Agrigento”.

Il prof. Leandro Janni, presidente del Consiglio regionale di Italia Nostra Sicilia, il dott. Marco Interlandi, geologo, il dott. Gaetano Gaziano, presidente dell’associazione Salviamo la Valle dei Templi parleranno dell’erosione della costa che sta determinando vaste “cancellazioni” delle aree a ridosso del mare, sino a rischiare di compromettere la viabilità lungo la S.S. 640; dell’ipotesi di mega-rigassificatore a Porto Empedocle, che sembrava scongiurata e invece si ripropone dopo il vertice internazionale tra Italia e Cina e gli accordi con la Regione Siciliana; del viadotto Akragas I e Akragas II (meglio conosciuto come viadotto Morandi), oggi assai degradato e la cui evidente invasività deturpa il paesaggio della Valle dei Templi, sia visivamente sia direttamente, incidendo con i suoi piloni sulle vestigia della necropoli greca di contrada Pezzino.

«Noi di Italia Nostra – spiegano il presidente regionale di Italia Nostra Leandro Janni e la presidente della sezione di Agrigento Adele Falcetta – possiamo dire, con una certa soddisfazione, di aver dato un contributo alla vittoria da parte del Parco della Valle del Premio Nazionale del Paesaggio indetto dal MiBACT nel 2017, con le nostre battaglie, le nostre denunce, i nostri progetti per un luogo, un paesaggio assolutamente unico nel cuore del Mediterraneo. Nel contempo, abbiamo ritenuto di organizzare questa tavola rotonda nel centro storico di Agrigento, a sottolineare come il territorio della città costituisca un unicum, in cui non vi sono separazioni né soluzioni di continuità: non si può tutelare la Valle senza salvare la Vecchia Girgenti che la guarda».

Stampa articolo
Visualizzazioni articolo: 280
Visione di Sicilia

di più in Visione di Sicilia

Incanto e magìa del colore: vernissage a Noto

Redazione14 Maggio 2019

Premio Barocco 2019 a Ragusa Ibla: ci sono i gelesi Lo Curto e Ventura

Redazione2 Maggio 2019

La posa d’inciampo, per ricordare Liborio Baldanza

Redazione8 Aprile 2019

Festa di San Giuseppe a Pianezza, nel torinese

Redazione26 Marzo 2019

“I miei colori per la Sicilia” : mostra di Francesco Toraldo

Redazione15 Marzo 2019

Successi per la compagnia teatrale “Gruppo famiglie”

Redazione7 Gennaio 2019

I cuochi della Grecia vincono la prima edizione del Fi Land Feas

Redazione31 Ottobre 2018

Prima Comiso per la città ed il suo futuro

Redazione26 Ottobre 2018

Sicilia e Campania insieme per la grande mostra subacquea

Redazione26 Ottobre 2018